Che tutto abbia un suono è una affermazione quasi “banale”, ma che ad averlo possano essere persino le OBIEZIONI che tutti ci troviamo ad usare quando vogliamo toglierci dall’impaccio o smarcarci da una situazione che non ci sentiamo ingrato di gestire, questo non siamo in molti ad affermarlo.

Le frasi classiche che usiamo e che ci vengono risposte NON POSSO, NON HO TEMPO, MI VERGOGNO, NON RIESCO, suonano e basterebbe farci un pò caso e tutti saremmo in grado di riconoscerlo.

A quale scopo?

Allo scopo di DISINNESCARE.

Le OBIEZIONI RICORRENTI sono tra le principali scoperte di MLBsystem™ .

Esse sono prodotte dal mal funzionamento del MOTORE MOTIVAZIONALE, e nascono a causa di una compressione che se procrastinata produrrà le REAZIONI.

Occorre addestrare i nostri sensori per saper riconoscere questi suoni al fine di divenire abili “artificieri” e riconoscere i confini relazionali invalicabili.

Come fare per riconoscere questi suoni che ovviamente non si ascoltano con le orecchie fisiche?

E’ necessario allenarsi.

Diritti riservati contenuti sottoposti a copyright 

Un pensiero riguardo “IL SUONO DELLE OBIEZIONI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...