Quando cerchiamo di descrivere il comportamento, il rischio di cadere dentro spiegazioni complesse si presenta sempre.

Noi vediamo il comportamento come un PALCOSCENICO, o meglio, come una zona di confine tra un essere vivente ed un altro essere vivente.

In questa ZONA, interagiscono e si relazionano i RUOLI principali che determinano il buon funzionamento delle 7 AREE di RESPONSABILITA’,  proprio come fossero Capi  Reparto di un sistema Aziendale.

Nella foto che segue, cerchiamo di illustrare come noi evidenziamo il funzionamento del COMPORTAMENTO.

C7
scoperte MLBsystem™

Buoni o cattivi

Si è soliti associare alla parola COMPORTAMENTO, il giudizio di BUONI E CATTIVI… invece le nostre scoperte dimostrano che, per parlare di comportamento occorre aprire il focus sui concetti di
AUTENTICITA’
SINCERITA’
CARATTERISTICHE REALI
VERITA’ di intenti
COERENZA e ADESIONE
tutto tranne IPOCRISIA e BUONISMO.
Si giudica una “brava persona” chi NON esprime davvero ciò che pensa, mantenendo un comportamento ipocrita e falsamente benevolo.
Diversamente si dice “ha un brutto carattare” di chi manifesta il proprio essere.
La nostra ricerca ha dimostrato che nel primo caso, il comportamento delle “brave persone” suscita REAZIONI più pericolose di quante ne susciti invece il comportamento delle seconde, quelle giudicate con “un brutto carattere”. Chi sa manifestare davvero se stesso e dunque non si nasconde, mette in verità l’altro, nella relazione, di regolarsi ed entrare davvero in dinamica costruttiva. Viceversa, chi si nasconde, genera meccanismi manipolatori provocatori che genereranno una dinamica sempre distruttiva.
Il nostro consiglio? Non cercate di essere BUONI, inziate a conoscere tutte le vostre REAZIONI ed imparate invece ad usarle in modo proattivo.

Tutto quanto sopra descritto, dipende dal buon funzionamento e dallo stato organizzativo delle 7AREE di RESPONSABILITA’.

Ogni AREA disorganizzata, in criticità o in fase di educabilità, determina uno squilibrio nel COMPORTAMENTO, come se producesse anziché FORZA DI VOLONTA’, materiale ingombrante.

C6
scoperte MLBsystem™

Le REAZIONI e le OBIEZIONI possono dunque essere definite uno “spreco economico” se non vengono rimosse e trasformate in pro-attività.

Il comportamento è dunque uno “spazio” nel quale i ruoli della personalità si relazionano con i ruoli della personalità dell’altro che si incontra.

In funzione dunque dello stato organizzativo delle 7 AREE di RESPONSABILITA’, si potrà essere in grado di fare o non fare alcune azioni delle quali si sarà RESPONSABILI e NON RESPONSABILI, (abili a rispondere) e da questo si diventerà consapevoli e costruttivi.

Il comportamento potrà dunque essere

NON CONSAPEVOLE

C8
scoperte MLBsystem™

CONSAPEVOLE

C9
scoperte MLBsystem™

CONSAPEVOLE e RESPONSABILE

C10
scoperte MLBsystem™

CONSAPEVOLE e PRO ATTIVO

C11
scoperte MLBsystem™

IL COMPORTAMENTO ETICO

Definiamo COMPORTAMENTO ETICO, un valore aggiunto, prodotto dalla capacità di aderenza al ruolo svolto e alla piena manifestazione delle proprie attitudini, mantenendo in ordine le proprie AREE in modo responsabile, capace di generare azioni costruttive per se stressi e per gli altri senza mai essere INTERFERENTE e deviante

MLBsystem™

©Diritti riservati

©Riproduzione vietata

 

2 pensieri riguardo “IL COMPORTAMENTO ETICO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...