All’interno del più ampio campo di applicazione in cui viene usato

l’ALGORITMO ANTICRISI MLBsystem™ si trova il progetto Osprey™ copertina FB.pngnato con l’intento di fornire spunti di osservazione, conoscenze oggettive, argomenti di riflessione concreti e soprattutto STRUMENTI al fine di offrire una vera opportunità di crescita e sviluppo per i bambini e giovani che hanno l’esigenza di far uscire (educere) le loro potenzialità senza essere disturbati o condizionati ed essere orientati nella migliore direzione possibile, adatta alle loro caratteristiche ed attitudini al fine di adoperarle per essere costruttivi e di vero contributo senza rischiare di dover divenire distruttivi loro malgrado.

All’interno del PROGETTO sono proposti ANALISI e LABORATORI di AUTOREALIZZAZIONE sviluppati sulle basi degli studi e della ricerca svoltasi in più di 20 anni su oltre 27.000 casi da MLBsystem™ ALGORITMO ANTICRISI, sistema di analisi del comportamento e metodo di lavoro e risoluzione delle criticità oltre che di sviluppo di personalità (sede anche delle reazioni umane) e progetti/idee pertinenti alle proprie attitudini e potenzialità.
Questo algoritmo è utilizzato in modo prevalente nel mondo del lavoro ma, occupandosi di comportamento ed avendo scoperto le cause delle alterazioni delle reazioni a loro volta causa della bassa resa e di distrazione e demotivazione, può essere usato in ogni ambito e per ogni tipologia di persona.

I LABORATORI sono veri e propri PERCORSI di AUTOREALIZZAZIONE (da 3 a 7 incontri a seconda del tema/traccia scelto).

Alla fine di ogni incontro, dopo aver abilmente sezionato il problema individuato, si esce con una chiave di risoluzione facilmente applicabile da tutti.

I temi sono quelli che toccano tutti ma che molti hanno affrontato solo in modo teorico. All’interno dei LABORATORI, grazie alle scoperte dell’MLBsystem™ ci si immagina tutti come dei “meccanici” del comportamento e con gli strumenti da esso ideati, si apre il motore motivazionale (di cui il funzionamento è tra le principali scoperte di MLBsystem™), si riconosce il “suono” del problema, se ne individua l’origine, si impara a riconoscerlo in modo preventivo e se ne acquisisce lo strumento di risoluzione ove, ovvio, non vi sia una causa fisiologica oggettiva riscontrata.

MLBsystem™ ha scoperto che:
ØØ LA MOTIVAZIONE è un MOTORE e che se non viene alimentato nel modo corretto

esso provoca: DISTRAZIONE DEVIAZIONE DIPENDENZA FUGA BASSA RESA

ØØ I BISOGNI (o TRE CONTENITORI altra scoperta di MLBsystem™) sono l’accensione di questo motore e se non vengono ascoltati e seguiti essi provocano: FRUSTRAZIONE COMPRESSIONE NERVOSISMO IRASCIBILITA’

ØØ OGNI ESSERE HA TALENTI E COMPITI, FUNZIONI PRECISE DA SVOLGERE che se non vengono espresse provocano: NOIA, DISTRUZIONE, AGGRESSIVITA’, INSUBORDINAZIONE, INCIDENTI, INTERFERENZA

ØØ LA RELAZIONE TRA PERSONE passa dalla comunicazione ma se essa non è efficace provoca: CONFLITTO, FALLIMENTO, DISPERAZIONE, DISPERSIONE

ØØ LA COMUNICAZIONE non è efficace a causa della presenza di elementi che sporcano il filtro in uscita ed in entrata: DUBBI, DIFFIDENZA, PAURE, COMPLESSI, CONDIZIONAMENTI/INIBIZIONI

Ma
MLBsystem™ ha scoperto che PER TUTTO QUESTO C’E’ UNA SOLUZIONE. Quindi, le frasi come

NON CI RIESCO (non ci riesce); NON CAPISCO (non capisce); NON MI INTERESSA (si distrae); NON HO TEMPO (è assente) MI VERGOGNO (si vergogna) e molte altre che vengono catalogate come OBIEZIONI RICORRENTI collegate a REAZIONI CATALOGATE, avranno una risposta, poiché  se ne può individuare la causa e da questo se ne può identificare un protocollo di soluzioni.

Tra le varie scoperte, le statistiche fatte su gli oltre 27.000 casi hanno dimostrato che:

tra i nati negli anni 90 si è riscontrato il numero più alto di casi di autismo.

Secondo le relazioni di dati che l’ALGORITMO ha elaborato, la generazione degli anni 90 nasce con un bisogno premente: esprimersi. Ma nasce in un momento storico nel quale tutto intorno è PIENO, SATURO e quindi generante compressione. L’eccesso di COMPRESSIONE esterna causa una esigenza di CHIUSURA verso l’interno di sé stessi fino a crearsi un proprio mondo, come forma di difesa verso il “rumore”.

Nella generazione degli anni 00 si è riscontrato il numero più alto di casi di dislessia e tutto ciò che è conosciuto come DSA. Questa generazione nasce con un bisogno premente: apprendere e trasformarsi velocemente. Per fare questo occorre un METODO GIUSTO privo di contenuti inutili ed obsoleti, occorre riconoscere le loro vere potenzialità affinché NON SI PERDA TEMPO a fare cose inutili. Questa idiosincrasia con IL TEMPO SOGGETTIVO ed il TEMPO IMPOSTO (altra fondamentale scoperta di MLBsystemTM) crea una sorta di FRASTUONO (come una esplosione) che li rende incapaci di CAPIRE ED APPRENDERE.

La finalità dei LABORATORI, aperti anche a  GENITORI ed INSEGNANTI è quella di fornire strumenti per ampliare la capacità di vero ASCOLTO dei segnali, soprattutto quelli non verbali, attraverso il riconoscimento delle REAZIONI ed OBIEZIONI RICORRENTI, le loro cause e come interagire per gestirle e farle divenire proattive anziché distruttive.

Per meglio utilizzare gli strumenti è sempre consigliabile aver realizzato una analisi sulla base dell’ALGORITMO al fine di avere una visione oggettiva delle potenzialità del bambino/ragazzo ed evitare così di rischiare l’induzione e condizionamento.